news

Cos’è Hurbana? | Patrimonio Architettonico

collaborazione BrandStudio

dott.ssa Irene Centauro

progetto via Fiorentina

rigenerazione urbana
progetto pilota per la riqualificazione del castello e abitato di Quarata

completato il riuso e restauro del teatro di Pratovecchio

Cos’è Hurbana – Heritage URBAN Analysis

collaborazione BrandStudio

 

dott.ssa Irene Centauro

Hurbana è un sistema di gestione sviluppato sulla piattaforma Microsoft Office 365, strumento SAAS già presente in molte amministrazioni pubbliche (alcuni esempi qui)che risponde alle normative in materia. Il Sistema Hurbana è al servizio della pubblica amministrazione e permette la raccolta e la gestione dei dati sulle architetture del Centro Storico (informazioni storiche, materiali, caratteri architettonici, dati colore, storico degli interventi, ecc.) garantendo agli amministratori  un’analisi in tempo reale dello stato di fatto del Centro Storico. I dati così raccolti e gestiti  possono essere utilizzati all’interno dello stesso sistema Hurbana per la pianificazione degli interventi, l’attuazione di politiche di salvaguardia e valorizzazione del Centro Storico, oppure utilizzati ed inseriti nella pianificazione urbana e territoriale per studi e ricerche di carattere storico-tipologico, o ancora per la realizzazione applicativi mobili per la valorizzazione del patrimonio storico in ambito turistico.

 

 

8 conferenza sui centri storici e loro prerogative di rigenerazione

I droni ultraleggeri nel rilievo architettonico

 

 

Aerofotogrammetria con APR (Aeromobile a Pilotaggio Remoto) e tecnologie GIS. Strumenti efficaci per interventi di manutenzione e recupero del patrimonio architettonico

paesaggio urbano
L’impiego dei SAPR (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto, ovvero il sistema drone + radiocomando) per il rilievo delle architetture comporta una serie di vantaggi, quali l’economicità di acquisizione dei dati rispetto all’utilizzo di tecnologie laser scanner, la rapidità di esecuzione del rilievo, la maggiore risoluzione rispetto alla tradizionale fotogrammetria aerea.
Dalle operazioni di rilievo, con opportune elaborazioni di IBM (Image-Based Modeling), è possibile ottenere diverse tipologie di prodotti finali, dai DTM (Digital Terrain Model), alle ortofoto, alle nuvole di punti, ai modelli 3D texturizzati.

Nuvola di punti (point cloud) ottenuta da rilievo con drone.

collaborazione BrandStudio

……

 

lo Studio partecipa all’iniziativa